Località: 
Hotel
Data di arrivo:
Notti
Camere:
Adulti:
Bambini:
Codice cliente
Special code
Residence Palazzo Toscani

 

UN BEL WEEK END PRIMAVERILE TRA PARMA E REGGIO EM.
PRENOTA ORA
UN BEL WEEK END PRIMAVERILE TRA PARMA E REGGIO EM.

 

 

 

 

 

Palazzo toscani quando il fascino del liberty vince la sfida del tempo

 

È un riverbero suggestivo quello che il sole dedica alla facciata di Palazzo Toscani, al tramonto in estate. Rivela tutta l’eleganza di questa dimora e racconta tanto della passione e dell’amore che Giulio e Francesca Schiaretti hanno dedicato all’idea di riportare questo grazioso immobile all’antico splendore.

 

Rispetto innanzitutto, sensibilità e garbo nei colori e negli accostamenti, gusto raffinato nel conservare la grande scala, i sontuosi corridoi e lo spirito antico dei locali interrati, ieri ghiacciaia per vini, conserve e gli immancabili salumi, oggi attrezzatissima sala fitness con le più avanzate attrezzature.

 

Ma occorre fare un passo indietro, per raccontare la straordinaria storia umana ed imprenditoriale di Paolo Baratta che volle costruire il Palazzo con l’idea di farne il suo quartier generale a Parma.

 

Gli uffici di rappresentanza a piano terra, l’appartamento residenza al piano nobile, la cantina- magazzino nell’interrato.

 

Chi era Paolo Baratta? Nato a Parma nel 1876, all’iniziale attività di stagionatura del Parmigiano Reggiano nel 1917 affiancò quella di produzione di concentrati di pomodoro. Primo fra gli imprenditori parmigiani ad aprire uno stabilimento nel sud del Paese a Battipaglia. Si deve a lui anche l’introduzione della banda stagnata per la commercializzazione dei prodotti conservieri all’estero.

 

Il successo di Baratta rimase una certezza fino al terribile bombardamento di Battipaglia che distrusse lo stabilimento nel 1943.

 

L’imprenditore fu abilissimo a riconvertire tutte le sue attività nella coltivazione ed essicazione del tabacco, che ebbe, in quegl’anni un vero e proprio boom.

 

Nel 1974 Paolo Baratta decide di vendere lo storico Palazzo a Salvatore Robuschi che lo dona alla moglie Livia Toscani. Robuschi, anch’egli noto imprenditore parmigiano, negli anni 2000,  lascia in eredità ai nipoti Francesca e Michele Palazzo Toscani che  insieme a Giulio Schiaretti lo riporteranno all’antico splendore.

 

Oggi Palazzo Toscani impreziosisce con la sua elegante facciata il viale principale che conduce i visitatori nel cuore di Parma storica, offre ,con i suoi deliziosi 19 appartamenti di varie tipologie finemente arredati e accessoriati, un punto di riferimentosicuro e confortevole per soggiorni medio/lunghi a Parma, anche grazie alla collaborazione di INC HOTELS GROUP, noto Gruppo Alberghiero di Parma.

 

I clienti sono accolti e coccolati con pulizie costanti e biancheria fresca e profumata, con un’ assistenza sempre garantita, con l’accesso gratuito all’area fitness e, particolare non trascurabile, un posto auto a pochi passi dai più importanti monumenti della città.

 

Paolo Baratta e Salvatore Robuschi sarebbero felici ed orgogliosi, che quel riverbero gentile continui ancora ad illuminare l’idea di una Parma elegante e operosa che ha sfidato e vinto il tempo.

 

 

 

NEWS

 

25-05-2014

SALONE DEL CAMPER - 13/21 SETTEMBRE 2014

Caravan, Accessori, Percorsi e Mete

14-05-2014

REGGIO CHILDREN DELEGAZIONE: USA 25-30 Maggio

Fondazione Reggio Children.

12-05-2014

GIRO D’ITALIA - 21/22 MAGGIO

La ’carovana’ dell’evento ciclistico più importante d’Italia anche quest’anno ci farà visita...!